Eventi Passati

Primo seminario residenziale 2017/2018: 8-10 dicembre 2017, BRACCIANO (ROMA) presso l’agriturismo bioenergetico di Borgo Paola

ELEMENTI DI DISTURBO NEI SISTEMI COME ELEMENTI DI CAMBIAMENTO: DINAMICHE DI POTERE E L’ARTE DELLA COMUNICAZIONE

con Gill Emslie e Peter Ammann

8-10 DIC 2018 BRACCIANO

Le dinamiche di potere e il conflitto vanno di pari passo in ogni area della nostra vita. Dalla marginalizzazione inconscia di parti della nostra esperienza, al modo in cui ci impegnamo, vinciamo o perdiamo battaglie con i nostri partner, i membri della famiglia, i colleghi, le controparti in altre organizzazioni e perfino tra organizzazioni e paesi, le dinamiche della concorrenza basata sulla paura minano alcuni dei nostri migliori piani e desideri.

Basata sull’Arte del Processo del dott. Arnold Mindell, con il suo quadro multidimensionale e la filosofia della profonda democrazia, questo approccio transdisciplinare ha incarnato nel suo cuore apprendimento e una maggiore consapevolezza. L’approccio valorizza obiettivi e intenzioni esplicite di un individuo o di un gruppo, riconoscendo la saggezza nascosta nelle loro dinamiche implicite. Le sfide, i conflitti, i fallimenti e i disturbi emergenti si trasformano in combustibile per la trasformazione e la crescita creativa.

Utilizziamo le nostre dinamiche di gruppo e le relazioni all’interno del nostro gruppo come laboratorio per far pratica col facilitare polarizzazioni, conflitti e tensioni. Come partecipanti al seminario, sarete sfidat* ad esplorare i limiti esterni della vostra consapevolezza, il luogo in cui diventate destabilizzat*, ma anche la trasformazione che ne emerge.
• Ulteriori informazioni sulle nostre tendenze ad adattarsi o dominare
• Praticheremo modi efficaci per parlare la verità in diversi contesti impegnativi
• Scopriremo la diversità nascosta nei conflitti
• Potremo accedere alle fonti più profonde del nostro potere e rimanere consapevoli e capaci di facilitare le dinamiche del conflitto in mezzo al suo fuoco.
Gli argomenti includono:
Deep Democracy: Inclusione di tutte le esperienze, prospettive e voci diverse
Trasformazione del conflitto orientata al processo: Scoprire il potenziale e la creatività incorporati all’interno dei disturbi
Facilitazione di aspetti emotivi e non razionali del conflitto
Rango e consapevolezza del potere: Lavorare con le complessità delle dinamiche di potere e della marginalizzazione
Dare e ricevere risposte attraverso le gerarchie
Lavoro interiore: Consapevolezza della propria diversità interiore, o propri pregiudizi e inclinazioni nel ruolo di facilitazione
Scoprire e utilizzare il proprio stile e potere unici

Sia che siate principianti o facilitatori/trici espert*, sia che lavoriate in famiglia, in classe, in gruppi multiculturali diversi e in comunità o su vasta scala, in processi con molte parti interessate, questi metodi accrescono la vostra abilità e fiducia, sostengono il vostro stile individuale e vi insegneranno a portare tutte le vostre risorse, la passione e la creatività verso l’esito positivo della vostra pratica di facilitazione.

Orari:  venerdì ore 15-19; sabato ore 9,30-13 e 15-19; domenica ore 9,30-13

 


 

FESTIVAL DELL’ORIENTE – CARRARA FIERE

SABATO 28 OTTOBRE 2017 

CONFERENZA ESPERIENZIALE ore 14,00-15,00 presso la Sala 1
DEMO ON STAGE ore 16,00-17,00 su palco

IL TAO DEL CORPO E DELLE RELAZIONI ATTRAVERSO I MESSAGGI DEL CORPO CHE SOGNA – IL PROCESSWORK COME SCIENZA E ARTE DI SEGUIRE LA NATURA, TRA PSICOLOGIA, FISICA QUANTISTICA, SCIAMANESIMO E SPIRITUALITÀ

con Samuel Capecchi
Operatore Shiatsu, Watsu e Digitopressione Jin Shin Do® per il corpo-mente,
co-fondatore della Scuola di Arte del Processo e Democrazia Profonda, la prima scuola di Processwork in Italia: https://artedelprocesso.com/

CONFERENZA ESPERIENZIALE ore 14,00-15,00
Parleremo di come la nostra esperienza corporea e relazionale si manifesta attraverso l’attività del ‘sognare’ del nostro corpo-mente sia all’interno del ‘campo’ individuale che relazionale.
Esploreremo come il ‘processo’, ovvero il flusso continuo di sensazioni, emozioni, pensieri e messaggi spontanei provenienti dal nostro corpo e da quello altrui, dai vari contesti in cui siamo immersi e dall’ambiente, possa orientarci verso maggior pienezza e armonia, sia nella vita privata e che nella pratica professionale individuale e di gruppo, in particolare delle discipline olistiche e nelle arti per il benessere e per la consapevolezza quali Shiatsu, Watsu (water shiatsu) e la digitopressione Jin Shin Do®.
Tratteremo dell’ integrazione tra campi differenti dell’esperienza e della sapienza umana nella pratica dell’Arte del Processo e della Democrazia Profonda.
Esploreremo la naturale saggezza racchiusa nelle piccole e grandi sfide del momento presente per addestrare il cuore e la coscienza al potere dell’inclusione della diversità, della trasformazione dei nostri conflitti interni ed esterni…agendo e ‘sognando da svegli’ su differenti piani di realtà contemporaneamente.
DEMO ON STAGE ore 16,00-17,00 su palco

Processwork, Democrazia Profonda & Mente Quantica

DOMENICA 24 SETTEMBRE – Correggio (RE):   Workshop esperienziale  

Natura Bio Festival degli stili di vita sostenibili 2017 Correggio (RE)

Presso Natura Bio – Festival degli stili di vita sostenibili a Correggio, in provincia di Reggio Emilia: Chiara Zagonel, fisica, traduttrice e curatrice del libro Quantum Mind (di A.Mindell edito da Ubaldini-Astrolabio) e Giulietta dei Boschi, studentessa della scuola italiana di Arte del Processo, terranno un workshop esperienziale su Processwork, Democrazia Profonda e Mente Quantica con la presentazione della suddetta opera edita per la prima volta in Italia  e con affascinanti esercitazioni pratiche sulle teorie e sul metodo elaborati dal fisico e psicolterapeuta statunitense Arnold Mindell. Vedi il programma al link: http://www.fieranaturabio.it/programma-leggi.php?pag=2

Arnold Mindell

QUANTUM MIND

La mente quantica al confine tra fisica e psicologia

quantum-mind-new-edition-by-a-mindell-cover QM copertina Mindell

Leggi un interessante estratto dall’articolo-intervista di Chiara ad Arnold Mindell in fondo a questa pagina  nel sito ufficiale di Amy e Arny Mindell.

 


Quinto seminario residenziale 8-10 settembre 2017 BASSANO DEL GRAPPA (VI)

VIOLENZA E STATI ESTREMI NEI GRUPPI: COME FACILITARE NEL FUOCO DEL CONFLITTO?

con Gill Emslie e Ana Rhodes

WhatsApp Image 2017-06-18 at 11.59.00

Il conflitto è una parte inevitabile dell’esperienza umana, una tensione creativa che si pone tra le due forze opposte di caos e ordine.

Un conflitto non trasformato è una fonte di stress cronico, di insoddisfazione e malattia. Nel mondo esso è la radice dell’oppressione e della violenza. Il conflitto, tuttavia, può anche essere una fonte di trasformazione e cambiamento. Il conflitto al quale viene data la possibilità di dispiegarsi e disvelarsi, alimenta la crescita personale, promuove relazioni profonde, facilita il cambiamento organizzativo e crea comunità.

Impareremo come facilitare e rimanere presenti nel fuoco del conflitto. Creeremo un ambiente in cui siamo in grado di esplorare le questioni di fondo e trovare soluzioni del tipo “io vinco, tu vinci”. Questo ci aiuterà ad approfondire le nostre relazioni e facilitare il cambiamento personale, relazionale e della cultura organizzativa.

Profondamente esperienziale, questa formazione dà enfasi alle competenze pratiche e agli strumenti della facilitazione necessari per trasformare situazioni polarizzate, manifestantesi dentro di noi, nelle nostre relazioni, in un contesto di gruppo o nel contesto più ampio del mondo, le sue influenze storiche, gli spiriti del tempo (timespirits) e le situazioni imprevedibili e inaspettate.

In questo seminario impareremo strumenti per:

  •    facilitare la nostra tensione, indecisione, i dubbi interiori e i nostri limiti.
  •    dispiegare e svelare l’utile messaggio dei doppi segnali nella comunicazione
  •    facilitare le dinamiche di rango, potere e privilegi
  •    retroazione (feedback)
  •    sviluppare le nostre “eldership”, meta-tecniche e meta-posizioni.
  •    analisi dei ruoli e della teoria dei campi
  •    come distinguere tra una voce personale e un ruolo
  •    facilitare i processi di gruppo e la diversità.

—————————————————————————————-

Processwork, Democrazia Profonda & Mente Quantica

VENERDì 28 LUGLIO ore 15 – Gambassi Terme (PI):  Workshop esperienziale  

logo RIVE

Al XXI Raduno della Rete Italiana Ecovillaggi  presso l’ecovillaggio Habitat a Gambassi Al Terme (PI), per Comunitarea: Presentazione progetti di comunità e workshop soci, Chiara Zagonel, fisica, traduttrice e curatrice del libro Quantum Mind di A.Mindell edito da Ubaldini-Astrolabio, e Genny Carraro, co-fondatrice della scuola italiana di Arte del Processo, terranno un workshop esperienziale su Processwork, Democrazia Profonda e Mente Quantica con la presentazione della suddetta opera edita per la prima volta in Italia  e con affascinanti esercitazioni pratiche sulle teorie e sul metodo elaborati dal fisico e psicolterapeuta statunitense Arnold Mindell.

Arnold Mindell

QUANTUM MIND

La mente quantica al confine tra fisica e psicologia

quantum-mind-new-edition-by-a-mindell-cover QM copertina Mindell

Leggi un interessante estratto dall’articolo-intervista di Chiara ad Arnold Mindell in fondo a questa pagina  nel sito ufficiale di Amy e Arny Mindell.

________________________________________________

Quarto seminario   9-12 giugno 2017  BARI – Officina degli Esordi – Via Crispi, 5

COME USIAMO IL NOSTRO POTERE? RUOLI E RANGHI NEL CAMPO PROFESSIONALE

con Bogna Szymckievicz e Peter Ammann

SEMINARIO APERTO A TUTTI (4° giorno riservato agli studenti iscritti alla scuola)

4-BARI-POTERE

Approcci personali, inter-relazionali e sistemici ai privilegi e alla consapevolezza di rango e al potere. Facilitazione delle dinamiche di potere in campo professionale.

Durante questo workshop  impareremo:
– Comprendere le dinamiche di rango e di potere in campo professionale.
– Imparare a facilitare le relazioni con i clienti e con il proprio gruppo/team professionale con consapevolezza del potere/rango e dei privilegi.

GIORNI E ORARI

Venerdì 9 giugno ore 15-19
Sabato 10 giugno ore 9,30-13 e 15-19
Domenica 11 giugno ore 9,30-13.
Programma e informazioni – Modulo di iscrizione al seminario aperto


 

23-28 aprile 2017  PORTO HELI – GRECIA

Deep Democracy in a changing world of Divides: Shifting Consciousness in Politics, Economy, Ecology and Relationships
WORLDWORK
   http://worldwork.org

worldwork-logo-title-black

LUCCA    SABATO 18 MARZO 2017    ORE 17

Centro Amrita, via Brunero Paoli, 31 (Lucca centro)

FISICA QUANTISTICA… QUESTA SCONOSCIUTA!?

Fisica Quantistica Chiara Zagonel slides 2

Vi segnaliamo la conferenza della dott.ssa Chiara Zagonel, laureata in fisica e Matematica, ideatrice del percorso didattico-storico “La Storia dei Quanti”, che ci presenterà il nuovo paradigma scientifico come parte del nostro patrimonio culturale per aiutarci a comprendere le leggi che regolano l’Universo e a migliorare il nostro rapporto con esso.

Per il flyer dell’evento clicca qui : chiara-zagonel-a-lucca-18marzo2017-centro-amrita-ore-17

Chiara è anche traduttrice dell’opera inedita in Italia “QUANTUM MIND*, The Edge between Psychology and Physics”  del fisico e psicoterapeuta statunitense Arnold Mindell, ideatore del Processwork (Arte del Processo)  e di prossima pubblicazione per la casa editrice Astrolabio Ubaldini.

quantum-mind-new-edition-by-a-mindell-cover

———————————–

ESPLORARE LE RELAZIONI CON L’ARTE DEL PROCESSO: AMORE, SESSUALITÀ, INTIMITÀ

Il prossimo seminario aperto a Torino, con Ana Rhodes e Reini Hauser, avrà come tema centrale quello delle relazione, e in particolare l’amore, la sessualità e l’intimità. Nell’arte del Processo questi sono processi sognanti su cui possiamo lavorare per trovare le loro essenze più profonde ed il significato per noi. Lavoreremo sulle storie personali, difficoltà, fantasie, per connetterci alla nostra forza vitale ed integrità originale. Clicca qui per maggiori informazioni. Per iscriverti compila il modulo on line!

 Reini Hauser è un coach, formatore e facilitatore, membro del consiglio dell’Istituto di Processwork (IPA) di Zurigo. Da 25 anni sostiene i processi di sviluppo e di cambiamento con le persone, le relazioni, i team, le organizzazioni e i leader nel mondo degli affari e nelle università. Ha tenuto corsi di formazione e seminari in oltre 30 paesi. www.reinihauser.net

 Ana Rhodes è una consulente organizzativa, formatrice, executive coach e Psicoterapeuta transpersonale. Sta per conseguire il diploma in Process Oriented Psichology. Negli ultimi 10 anni ha lavorato come trainer e coach sulla facilitazione dei conflitti, leadership e comunicazione. Una delle più grandi passioni di Ana è massimizzare il potenziale intrinseco degli individui, gruppi e organizzazioni in un modo che sia di supporto ed esalti la leadership naturale che vive nelle persone.

————————————————————————–

2-bari-critico

Secondo seminario aperto 10-12 febbraio 2017 BARI – presso l’Officina degli Esordi – Via Crispi 5

EVOLVERSI NELLA FACILITAZIONE: AFFRONTARE IL CRITICO E “BRUCIARE LA PROPRIA LEGNA”

Con Bogna Szymkiewicz

 Clicca qui per il programma e tutte le informazioni

13 NOVEMBRE 2016

presentazione-torino-13-novIncontro di introduzione all’Arte del Processo (Process Work) con Gill Emslie e Reini Hauser

In un tempo di grandi trasformazioni, economiche, sociali e relazionali, ci troviamo ad affrontare una crescente complessità, come individui e come gruppi. Come possiamo relazionarci tra noi in una maniera più sostenibile? Come possiamo portare consapevolezza nelle dinamiche di potere? è possibile vedere blocchi e conflitti come informazioni preziose per l’evoluzione e non come qualcosa da evitare?
Non abbiamo una risposta sicura a tutte queste domande, ma stiamo sperimentando (a partire da noi stesse/i!!) nuove forme per affrontare questa complessità.
Il Processwork, che in italiano traduciamo con Arte del Processo, è un approccio multidisciplinare sviluppato nel corso degli ultimi 30 anni da Arnold Mindell e colleghi: orientato all’esperienza di trasformazione personale e collettiva, si basa sulla psicologia di C.G. Jung, sulla psicologia umanistica e transpersonale e fa riferimento al nuovo paradigma della scienza (la teoria dei sistemi e la fisica quantistica), così come alle discipline spirituali.

L’obiettivo del Processwork è quello di lavorare con i nostri obiettivi individuali, e con gli obiettivi di ciascun gruppo. Con comprensione e consapevolezza, la formazione si concentra sul potenziamento della percezione di sé e sullo sviluppo del potenziale umano, così come sullo sviluppo di una democrazia più profonda – valorizzando tutti i ruoli, le posizioni, i sentimenti, le esperienze del corpo e gli stati alterati di un individuo, come anche del campo sociale.

Durante la presentazione, due degli insegnanti della scuola italiana di Arte del Processo, Gill Emslie e Reini Hauser, racconteranno la loro esperienza e il loro punto di vista sul tema dei conflitti, tanto quelli personali e interiori che quelli di gruppo e sociali.

Per infomazioni:
edap@serenoregis.org
www.artedelprocesso.com
http://serenoregis.org/

L’evento è gratuito e aperto a tutt*.
Consigliata la partecipazione a tutto l’incontro.


 

8-12 DICEMBRE 2016

14615566_1693028754349254_38541036434766113_o.jpg

Arte del processo: un percorso verso l’integrazione delle diversità.

con Gill Emslie e Peter Amman – centro Panta Rei, Passignano sul Trasimeno (Perugia).

Il primo seminario intensivo del secondo anno della scuola di Arte del Processo e Democrazia Profonda si svolgerà nella bellissima struttura di Panta Rei, sul Lago Trasimeno: sarà aperto non solo agli studenti e studentesse della scuola ma anche a tutti/e coloro che vogliono avvicinarsi alle tematiche della facilitazione dei processi attraverso il Processwork.
8-10 dicembre: seminario aperto a tutti
11-12 dicembre: training days riservati agli iscritti a tutto l’anno della scuola di Arte del Processo

PROGRAMMA
La diversità nelle persone, nelle società e nella natura porta ricchezza e vitalità e crea la casa e lo spazio per la comunità. La capacità di facilitare la diversità e costruire relazioni durature è al centro della resilienza in tutti i settori. Molti di noi sono mossi da e/o chiamati a facilitare e guidare i processi di cambiamento sociale e ambientale. Eppure abbiamo ancora inconsciamente tendenza a marginalizzare le tensioni e i conflitti che sorgono nelle nostre interazioni quotidiane, progetti e anche in noi stessi e nei nostri corpi.
L’approccio multi-dimensionale del Dr. Arnold Mindell e la filosofia della democrazia profonda, noto come PROCESSWORK, è un approccio trans-disciplinare, che ha al centro l’apprendere e l’aumentare della consapevolezza. Il processwork fa uso di tutte le informazioni in un determinato campo – comprese le questioni attuali e gli elementi misurabili, quanto gli aspetti più soggettivi, sottili e relazionali, e perfino i regni invisibili.
Questo approccio orientato al processo ci permette di abbracciare e favorire la diversità dentro di noi, nei rapporti, nella società e in gruppo.
Introdurremo questo approccio con presentazioni teoriche molto brevi ed un approccio altamente esperienziale nel fare dimostrazioni in mezzo, innerwork (lavoro interiore), esercizi in coppie e gruppi.

Esploreremo e lavoreremo con:
• conflitti interiori, questioni personali, sogni e visioni
• esperienze corporee e sintomi
• i rapporti e le dinamiche interpersonali
• problemi collettivi, dinamiche sociali di gruppo e processi ecologici

COSTI
Seminario aperto: euro 200 – iscrizione entro il 20 novembre.
Tessera Soci (anno 2016/2017) – 10 euro
Vitto e Alloggio – euro 100 per pensione completa, dal pranzo di giovedì al pranzo di sabato
euro 180 dal giovedì al lunedì (per chi partecipa anche ai training days).

L’iscrizione ufficiale avverrà:
– compilando il modulo di iscrizione (https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfaxGMvSs85EAJSWubW-IfQsaDebj0XTELEakE7NxJjVc3f-g/viewform?usp=send_form)
– inviando la copia del pagamento (a artedelprocesso@gmail.com) della quota di 210 euro tramite bonifico bancario intestato a:
Associazione Arte del Processo
via XXV aprile 10, Castelfiorentino (FI)
IBAN IT07P0359901899050188531230

Per il pagamento di vitto e alloggio:
Associazione Panta Rei
Banca Etica – Filiale di Perugia
IBAN: IT 40 M 05018 03000 000 000 138388
CODICE BIC: CCRTIT2T84A
con causale ‘Contributo ospitalità Panta Rei per Arte del processo’

Maggiori dettagli sul nostro sito: https://artedelprocesso.com/programma-anno-base/

Modulo di iscrizione
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfaxGMvSs85EAJSWubW-IfQsaDebj0XTELEakE7NxJjVc3f-g/viewform?usp=send_form


 

8-11  Settembre 2016 – Stare insieme nel fuoco: la facilitazione dei conflitti nel Worldwork

Seminario intensivo di 4 giorni in Sud Italia aperto a tutti con Ana Rhodes e Gill Emslie in Puglia,presso il centro La Luna nel Pozzo, Ostuni (Brindisi).

Il conflitto è una parte inevitabile dell’esperienza umana, una tensione creativa che si pone tra le due forze opposte di caos e ordine.

Un conflitto non trasformato è una fonte di stress cronico, di insoddisfazione e malattia. E può intensificarsi in vari modi. Nelle organizzazioni può sabotare gli obiettivi strategici e contribuire all’esaurimento (burnout) e al ricambio di personale. Nel mondo esso è la radice dell’oppressione e della violenza.

Il conflitto, tuttavia, può anche essere una fonte di trasformazione e cambiamento. Quando l’energia contenuta nel conflitto in forma di forza distruttiva priva di coscienza può essere trasformata, diventa un’opportunità creativa che facilita una connessione più profonda nei rapporti.

Il conflitto al quale viene data la possibilità di dispiegarsi e disvelarsi, alimenta la crescita personale, promuove relazioni profonde, facilita il cambiamento organizzativo e crea comunità.

Contenuto

Impareremo come facilitare e rimanere presenti nel fuoco del conflitto. Creeremo un ambiente in cui siamo in grado di esplorare le questioni di fondo e trovare soluzioni del tipo “io vinco, tu vinci”. Questo ci aiuterà ad approfondire le nostre relazioni e facilitare il cambiamento personale, relazionale e della cultura organizzativa.

Profondamente esperienziale, questa formazione dà enfasi alle competenze pratiche e agli strumenti della facilitazione necessari per trasformare situazioni polarizzate, manifestantesi dentro di noi, nelle nostre relazioni, in un contesto di gruppo o nel contesto più ampio del mondo, le sue influenze storiche, gli spiriti del tempo (timespirits) e le situazioni imprevedibili e inaspettate.

In questo seminario impareremo strumenti per:

  •    facilitare la nostra tensione, indecisione, i dubbi interiori e i nostri limiti.
  •    dispiegare e svelare l’utile messaggio dei doppi segnali nella comunicazione
  •    facilitare le dinamiche di rango, potere e privilegi
  •    retroazione (feedback)
  •    sviluppare le nostre “eldership”, meta-tecniche e meta-posizioni.
  •    analisi dei ruoli e della teoria dei campi
  •    come distinguere tra una voce personale e un ruolo
  •    facilitare i processi di gruppo e la diversità.

Questa formazione è particolarmente utile per le persone interessate ad aumentare la loro capacità di facilitare le questioni relative alla diversità di tutti i tipi, sia esterne che interne e le tensioni dentro a e tra i diversi gruppi e agenti. Le persone in ruoli di leadership; chiunque sia interessato nel facilitare processi di cambiamento sociale, consulenti e organizzatori di comunità.

Per informazioni e iscrizioni scriveteci via email: artedelprocesso@gmail.com


 

Venerdì 9 Luglio 2016 – CALCATA (VT) – ore 10.30-18.00

ARTE DEL PROCESSO ALL’EDURADUNO 2016

Laboratorio esperienziale: Imparando ad ascoltare tutte le voci

L’Arte del Processo è un interessante approccio al lavoro con i gruppi e con la comunità: permette di affinare le capacità di facilitazione dell’educatore  a partire dall’ascolto autentico di tutte le voci presenti, anche quelle discordanti.

Le questioni irrisolte, le voci non ascoltate, le tensioni sotterranee sono fonti di conflitto: nei gruppi possono sabotare il raggiungimento degli obiettivi, nel mondo sono la radice di oppressione e violenza. Ma attraversando il conflitto, visto come una scintilla di cambiamento, si può trasformare quella energia in opportunità creativa. Questo metodo ci aiuta a imparare come condurre un gruppo attraverso i propri fuochi per la costruzione di una comunità autenticamente comunicante e partecipante.

Condotto da Melania Bigi, architetto e facilitatrice, lavora con l’associazione pugliese Comunitazione ed è tra i fondatori della prima scuola di Arte del Processo e Democrazia Profonda in Italia. Appassionata di partecipazione e creatività, alla ricerca continua di idee e strumenti per l’evoluzione umana. http://www.comunitazione.com

Qui l’evento FB!

————————————————————————–

20-21-22 MAGGIO 2016

partecipa da 1 a 3 giorni, come più ti piace, a 

TRE GIORNI PER TE! alle Terme della Versilia

SINTOMI, RELAZIONI E DIVERSITA’

9° Weekend Intensivo di Terapie Olistiche, Discipline Bio-naturali  e Facilitazione al Cambiamento con l’Arte del Processo
con Dott.ssa Angelica D’Onofrio e Samuel Capecchi

…e Venerdì sera 20 maggio ore 20,30:

WATSU EVERYBODY! 

Serata di Watsu, Bodymind work Acquatico & Relax in piscina termale calda Aperta a tutti
Proprio come gli ecosistemi naturali e le società, anche noi siamo fatti di una straordinaria ricchezza e di un’incredibile bio-diversità interiore.
In questo seminario apprenderemo come applicare l’Arte del Processo esplorando:
– un nuovo approccio ai disturbi fisici (e non solo) che compromettono la vitalità del nostro corpo e la serenità dei nostri rapporti umani;
– la percezione della propria diversità interiore dalla prospettiva transpersonale dell’Arte del Processo (Processwork);
– una democrazia più profonda dentro di noi, per dare voce ad ogni parte quanto all’interezza di noi stessi;
– come accogliere e supportare la diversità in noi e nell’altro per trasformare i nostri sintomi e creare benessere per il nostro corpo e le nostre relazioni;
– strumenti teorico-pratici per facilitare sia il nostro che l’altrui cambiamento e auto-guarigione.
Riceverete trattamenti orientati al processo sia a terra che IN ACQUA CALDA TERMALE e farete esperienza di:
Osteopatia biodinamica, Terapia Cranio-Sacrale , tecniche di respirazione e di rilassamento, tecniche di Arte del Processo (Processwork), Terapia Somato-Emozionale, digitopressione Jin Shin Do® per il corpo-mente, Watsu (Shiatsu in acqua) e Bodymindwork acquatico.
INFO E PRENOTAZIONI:
Samuel  3471821047, Angelica  328 718 0143
—————————————————————————————————————————————

sabato 2 e domenica 3 aprile 2016

CORSO DI DEMOCRAZIA PROFONDA E PROCESS WORK

con Genny Carraro

Un percorso di formazione per promuovere una leadership che metta al centro la capacità di relazionarsi, di ispirare e motivare altri individui e gruppi e collaborare insieme per il bene comune. Evento organizzato e curato da Terra Nuova.

Corso di Democrazia Profonda e Process Work

seminario residenziale con possibilità di pernottamento  presso l’Agriturismo Rendola Riding a Montevarchi (Ar) – Orari:  sabato 9:30-13:30 e 14:30-18:30 / la domenica 9:30-13:30 e 14:30-17:00.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E ISCRIZIONI VAI AL SITO: http://www.terranuova.it/Ecovillaggi-e-cohousing/Corso-di-Democrazia-Profonda-e-Process-Work

Il seminario sarà un’esplorazione di queste dinamiche e un’occasione per imparare a facilitarle attraverso la metodologia del process work («arte del processo» e democrazia profonda) sviluppata da Arnold Mindell. Il programma propone attività pensate per risvegliare abilità e attitudini che possano sostenere le potenzialità di individui, organizzazioni, gruppi e comunità. Per raggiungere l’obiettivo, verranno esplorati modelli di leadership che includono l’ascolto di tutte le voci e la trasformazione dei conflitti.

Si tratta di un percorso di formazione sulla facilitazione di leadership e la trasformazione dei conflitti.«È diventato urgente promuovere in ciascuno di noi un certo tipo di leadership che metta al centro la capacità di relazionarsi, di ispirare e motivare altri individui e gruppi a collaborare insieme per il bene comune» afferma Genny Carraro, che terrà il corso. «Oggi, sostenere con presenza un gruppo e un processo è più che mai fondamentale, data la velocità con cui cambiano le cose e la complessità socioculturale che dobbiamo affrontare come individui, famiglie, comunità e organizzazioni. La capacità di facilitare il conflitto e di conseguenza abbracciare la diversità per costruire relazioni durature è il cuore, il fulcro di un gruppo resiliente. Dinamiche inconsapevoli di rango e di potere ostacolano la sinergia dei rapporti, dei gruppi e delle interconnessioni che tanto desideriamo».

————————————————————-

A PARTIRE DAL GRUPPO – DIVENTARE CONSAPEVOLI DELLE DINAMICHE NELLE NOSTRE ORGANIZZAZIONI

2016-05-organizzazioni-Ana-orizzontale

A PARTIRE DAL GRUPPO – diventare consapevoli delle dinamiche nelle nostre organizzazioni
CORSO DI ARTE DEL PROCESSO CON ANA RHODES
dal 6 all’8 Maggio 2016 a Ceglie Messapica (BR) / Puglia

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E ISCRIZIONI VAI AL SITO: https://comunitazione.com/portfolio/a-partire-dal-gruppo-diventare-consapevoli-delle-dinamiche-nelle-nostre-organizzazioni/

L’abilità di abbracciare la diversità e di gestire i conflitti per costruire relazioni sostenibili è il cuore di sistemi, team, gruppi e comunità resilienti.
Esplorare le dinamiche di lavoro all’interno delle nostre organizzazioni ci aiuta a migliorare la progettualità, a determinare in maniera più consapevole la strada da percorrere, ad arrivare all’obiettivo in modo più semplice, diretto ed efficace. Fermarsi un momento per osservare il percorso fatto fino ad ora e le relazioni che nel gruppo si manifestano ci aiuta a ripartire poi con più slancio ed energia.

L’essenza di questo corso è la relazione tra la consapevolezza personale, il proprio lavoro nelle organizzazioni e il cambiamento collettivo.

Un laboratorio esperienziale per gruppi che lavorano insieme ma anche per tutti quelli che si interessano allo sviluppo delle relazioni quotidiane, per chi lavora in ambito sociale, facilitatori, trainers, insegnanti, coaches.

Impareremo a:
– sviluppare un approccio alla complessità, alla teoria dei sistemi e ai processi di feedback
– riconoscere le dinamiche di gruppo: potere, leadership, visione, diversità, ranghi e privilegi.
– sviluppare strumenti di facilitazione e risoluzione dei conflitti.
– invitare tutte le voci e le esperienze, incluse quelle che solitamente non ascoltiamo.
– Percepire e lavorare con i punti di crisi (hot spots) come potenziali momenti di trasformazione.
– Facilitare differenti livelli di interazione: dal personale alla relazione, dai piccoli gruppi ai grandi gruppi.

ANA RHODES CASTRO è Psicoterapista Transpersonale, supervisore e coach formatasi in Process Oriented Psichology ed altre metodologie. Da anni conduce trainings in tutto il mondo sui temi della Leadership, della gestione dei gruppi e della facilitazione creativa dei conflitti attraverso la metodologia della Deep Democracy, temi sviluppati personalmente anche attraverso la presidenza e la gestione manageriale della Findhorn Foundation, in Scozia, di cui è membra dal 1994.

ISCRIVITI COMPILANDO IL MODULO entro il 30 aprile!

————————————————————————–

L’arte del Processo Co-Creativo:

Processmind Meets Community Sharing Emotion con Samuel Capecchi

IED-Istituto Europeo di Design 

Roma, 22-26 febbraio 2016

VAI AL SITO IED-Factory e alla PAGINA DEL WORKSHOP

Obiettivo di questo workshop è imparare a facilitare il proprio e l’altrui processo creativo per fluire con il cambiamento usando l’Arte del Processo o Processwork, metodo di facilitazione ideato e sviluppato dal fisico e psicoterapeuta statunitense Arnold Mindell.

Usando i tuoi canali percettivi ordinari e extra-ordinari, imparerai a leggere e utilizzare le tue sensazioni sottili, i tuoi sentimenti profondi, i sogni, i segnali e gli eventi, come indicatori della strada da seguire in maniera naturale e sorprendente, connettendoti con la sensibilità e l’intelligenza profonda (ProcessMind) che alimenta in ogni momento la tua vena creativa e la vita di relazione.

Nella prima parte del workshop apprenderai le basi della metodica mediante semplici esercitazioni. Successivamente utilizzeremo insieme la creatività di alcune delle teorie più affascinanti delle scienze umane, della fisica quantistica, della scienza della comunicazione e dell’informazione, delle tradizioni sciamaniche millenarie, del pensiero taoista, per portare “in scena” le tue metaskills, cioè i sentimenti, i valori, le credenze e le attitudini che rendono originale e prezioso il tuo contributo nella co-creazione del racconto multimediale.

Un workshop rivolto a illustratori, stylist, designer d’immagine, del suono, della comunicazione, fotografi e videomaker, con l’obiettivo finale della creazione in team di un Breve Racconto Multimediale di Come la Comunità Può Condividere Creativamente la Multidimensionalità della Vita/Realtà Emozionale in maniera Orientata al Processo.

Meta-obiettivo del workshop è imparare a Facilitare il Proprio e l’Altrui processo creativo per Fluire Insieme con il Cambiamento usando l’Arte del Processo o Processwork, metodo di facilitazione ideato e sviluppato dal fisico e psicoterapeuta statunitense Arnold Mindell.

Sam 2011Samuel Capecchi
Nato a Pistoia (’68), da 20 anni è operatore professionale nel campo del bodymindwork e delle discipline bio-naturali. Appassionatosi al metodo innovativo. transdisciplinare e transculturale del Processwork (Arte del Processo) di Arnold Mindell, amplia e approfondisce le sue competenze nell’ambito dei processi integrativi e co-creativo-relazionali presso la RSPOPUK (Research Society for  Process Oriented Psychology in the United Kingdom) a Londra. Successivamente è co-fondatore e co-organizzatore in Italia della prima comunità e scuola di Arte del Processo e Democrazia Profonda presso cui continua la sua formazione con un team di docenti internazionali. Tiene conferenze e seminari di aggiornamento professionale, conduce workshop olistici ed eventi per il benessere e la crescita personale. Affianca il lavoro di bodymind worker a quello di facilitatore dei processi creativi individuali e di gruppo. Tra le sue facilitazioni in campo creativo e artistico-espressivo, quella con il corpo dei cantanti dell’Accademia Musicale Toscana (2015) e per il Gallery Hotel Art di Ferragamo a Firenze in occasione di Pitti Uomo (2012), dove ha facilitato i processi creativi, corporei, immaginativi, emotivi e onirici del pubblico attraverso performance interattive di design e arti figurative. Vive ed esercita la libera professione tra la Versilia, in Toscana, Firenze e Milano.
————————————————————————

LEADERSHIP TRAINING  con Ana Rhodes

1/6 Settembre 2015

intensivo olistico con Ana Rhodes (FindhornFoundation), Melania Bigi e Genny Carraro, con la scuola di counseling Laughingtrees presso il campeggio di Capalbio.

E’ urgente promuovere in ciascuno di noi un nuovo tipo di Leadership che ispiri e motivi gli individui ed i gruppi a collaborare insieme per il Bene Comune, specie in questo periodo critico.

La Leadership è la capacità di rispondere in modo creativo a ciò che ci accade, alle influenze individuali, sociali e globali contemporanee. E’ l’abilità di facilitare ed ascoltare profondamente i processi emergenti alla soglia di un nuovo modo di rapportarsi a noi stessi, agli altri e al mondo.

Questo seminario è progettato per insegnare le tecniche che liberano il potenziale di individui, organizzazioni, gruppi e comunità. Per raggiungere questo obiettivo, esploreremo modelli di leadership che includono una comprensione profonda della facilitazione nella democrazia e della risoluzione dei conflitti.

Costo seminario dal 1 al 6 Settembre – 330 € – la quota non include la sistemazione ne il vitto. Sconti: per chi si iscrive entro il 31 luglio 2015 solo 280€ e Sconto “porto un’amico” 10% per ogni amico in più  Iscrizione con acconto di 100€ – altre convenzioni disponibili

Laughing Trees e Info Evento: Margaretha Doderer: +39 328 238 9 528   info.laughingtreesvillage@gmail.comtraining-laughingtrees

LeafLT2015_def_hd2LT_2015_card_ld

Ana Rhodes
Psicoterapista Transpersonale, supervisore e coach formatasi in Process Oriented Psichology ed altre metodologie.Da anni conduce trainings in tutto il mondo sui temi della Leadership, della gestione dei gruppi e della facilitazione creativa dei conflitti attraverso la metodologia della Deep Democracy, temi sviluppati personalmente anche attraverso la presidenza e la gestione manageriale della Findhorn Foundation, in Scozia, di cui è membra dal 1994.
 ————————————————————————–

24-25 LUGLIO e 21 AGOSTO 2015 nella splendida cornice delle Terme della Versilia – Cinquale (MS), a 3 km da Forte dei Marmi (LU) – partecipa uno o più giorni, come più ti piace a…

VORREI… MA POSSO!

FIDARSI DEL CORPO-MENTE, IMPARARE DAI SUOI PROCESSI CREATIVI E DALLE SUE SENSAZIONI SOTTILI AD ESSERE SE STESSI IN OGNI “CAMPO”…con l’Arte del Processo –  8° e 9° Weekend intensivo di Terapie Olistiche, Facilitazioni al Cambiamento e introduzione all’Arte del Processo con Samuel Capecchi e Angelica D’Onofrio

a terra e… in acqua calda termale salso-bromo-iodica!
Venerdì 24 Luglio e 21 Agosto ore 20,30-23,30 – WATER DREAMLAND
Sincronicità e Processi Creativi: la Genialità non-casuale delle nostre esperienze di vita – Serata di Meditazione, Watsu e Bodymind Work Acquatico in piscina termale  aperta a tutti: euro 40

“Il potere (…) non è una proprietà che si possiede, ma un processo a cui ci si apre” 
Joanna Macy

Essere se stessi, è un mistero senza fine. Un’avventura, una ricerca e una scoperta continua!

Obbiettivo di questo intensivo è sviluppare un atteggiamento aperto, un certo coraggio e una mente da principiante per aprirvi al vostro potere personale e alla vostra creatività involontaria, per facilitare la realizzazione dei vostri scopi, ma anche per portare maggiore consapevolezza a chi siete veramente, rispetto a chi pensate di essere.

Attraverso lavori individuali, in coppia e in gruppo, a terra e in acqua calda termale entreremo in contatto con la “mente” dei processi creativi dentro e fuori di noi, così come emergono in ogni situazione di difficoltà o disagio, disturbo o conflitto, enigmaticità o mistero.

Imparerete tecniche innovative, agili ed efficaci  per esplorare, comprendere e trasformare:

  • sogni e sintomi fisici
  • modalità di relazione interiori, esterne e transpersonali
  • stati alterati di coscienza ed esperienze straordinarie
  • coincidenze significative e fenomeni “strani” o ai confini della realtà ordinaria
  • eventi d’attualità e dinamiche sociali, culturali e spirituali

Qualunque sia la cosa che vi turba o vi intriga, l’obbiettivo cui state mirando, il disagio fisico che volete risolvere, la tensione emotiva o relazionale che desiderate sciogliere, il sogno che volete realizzare, l’esperienza avvolta nel mistero che state cercando di comprendere… essa ha in sé la sua stessa soluzione: l’evoluzione di un intero sistema di relazioni, ben più grande di quello a cui siamo abituati ad immaginare. Venite a scoprirlo con noi!

Info e Prenotazioni 

SAMUEL    tel. 347 1821047  email: samuelcapecchi@gmail.com

ANGELICA   tel. 328 7180143  email: donofrioangelica@yahoo.it

 
—————————————————————————————————————————————–

SCOPRI L’ARTISTA CHE È IN TE…CON L’ARTE DEL PROCESSO – ACCADEMIA MUSICALE TOSCANA – 8 LUGLIO 2015 -PONTEDERA (PI)

Accademia Musicale Toscana di Pontedera presenta una serie di appuntamenti per lavorare sulla propria parte artistica (qualunque essa sia) con interventi di esperti, che proporranno tecniche di approfondimento su vari aspetti delle potenzialità artistiche personali di ognuno.

Scopri l’artista che è in te seguendo la tua CREATIVITA’ e il tuo CARISMA. Dai voce ad ogni parte di te con l’Arte del Processo

con Dott.ssa Angelica D’Onofrio e Samuel Capecchi

mercoledì 8 Luglio  ore 16,30 – 21,00

ACCADEMIA MUSICALE TOSCANA 

Via Dante, 47    56025 – Pontedera (PI)

Siete capaci di essere voi stessi con e di fronte agli altri? 
Sentite di sapervi esprimere ed esibirvi liberamente? 
Siete in grado di usare i vostri difetti e le difficoltà per rendervi ancora più sicuri di voi stessi, più  attraenti e accattivanti?
Di gioire di ciò che state vivendo ed ottenere un riscontro immediato delle vostre capacità artistiche ed espressive?
Non nascondetevi. Mostratevi. Incontratevi. E siate tutto quello che c’è in voi, non solo una piccola parte. Siate veri. Siate interi. Vivete il brivido caldo di essere voi stessi!
Questo incontro usa l’Arte del Processol’Innerwork (lavoro interiore), il lavoro in coppie e in gruppo per facilitare la propria capacità di espressione e comunicazione con se stessi e con l’altro, comprendendo, apprezzando e assecondando la creatività insita nei bisogni del momento.
Avrete in mano alcune tecniche efficaci e di pronto utilizzo da poter mettere in pratica anche da soli al fine di acquisire fiducia in voi stessi, nel momento dato e in qualsiasi evento, grazie alla consapevolezza dei segnali che la vita stessa vi trasmette istante per istante.
A chi sono rivolti questi 2 incontri 
 A tutti coloro che desiderano favorire la risoluzione di sintomi e/o disagi fisici, emozionali, relazionali connessi alla difficoltà di essere se stessi in pubblico e acquisire strumenti d’utilità immediata per  comprendere e trasformare il proprio e l’altrui disagio in piacevole capacità d’espressione, comunicazione e condivisione  libera e consapevole.

Info e prenotazioni: VALERIA 3478410908

——————————————————————————————-

12-14 GIUGNO – TERME DELLA VERSILIA – 7° WEEKEND INTENSIVO DI TERAPIE OLISTICHE E INTRODUZIONE ALL’ARTE DEL PROCESSO – TRASFORMARE LA DIPENDENZA NEL CORPO E NELLE RELAZIONI            A TERRA E…IN ACQUA CALDA TERMALE SALSO-BROMO-IODICA

VENERDÌ SERA 12 GIUGNO – ORE 20.30-23-30                                   TUTTO QUELLO CHE DESIDERATE…E GIÀ POSSEDETE                      SERATA A TEMA DI INNERWORK E BODYMIND WORK ACQUATICO IN PISCINA TERMALE     APERTA A TUTTI: EURO 40

con SAMUEL CAPECCHI e  DOTT.SSA ANGELICA D’ONOFRIO,

“…abbiamo scoperto che abbiamo tutti due tipi di tendenze alla dipendenza. 
Una supporta la vostra identità ordinaria, mentre l’altra dà supporto al suo opposto.” 
Arnold Mindell
L’obbiettivo di questo intensivo è comprendere, in maniera “orientata al processo”, l’essenza delle dipendenze e delle nostre tendenze alla dipendenza, il modo con cui ci relazioniamo ad esse  e a quelle altrui, come questo condizioni la nostra vita psicofisica e di relazione; apprendere nuovi strumenti e una nuova consapevolezza per sfruttare  il potenziale trasformativo, liberatorio e profondamente rigenerante racchiuso nella loro essenza.
La metodica: in questo seminario useremo principi e tecniche dell’arte del processo, l’Innerwork (lavoro interiore), la terapia individuale, il lavoro in gruppo e a coppie per comprendere meglio, favorire e apprezzare il nostro vivere dando ascolto ad ogni parte del proprio corpo e, al tempo stesso, sentendoci a casa nella relazione con gli altri e col mondo.
Il partecipante viene accompagnato in uno stato di piacevole rilassamento, di percezione approfondita di sé mediante il contatto manuale, una speciale digitopressione sui punti della Medicina Cinese, l’Osteopatia Biodinamica, la percezione del ritmo cranio-sacrale e dei movimenti bio-energetici, il dialogo terapeutico.
Il lavoro di rilassamento e ascolto interiore viene successivamente approfondito e amplificato nei cerchi di feedback, nella risonanza con il vissuto di altri e con altre splendide pratiche individuali e di gruppo in acqua calda termale salso-bromo-iodica.
La presa di coscienza maturata durante queste esperienze facilita l’attuazione di una democrazia profonda nella percezione di sé e del proprio corpo, della relazione con se stessi, con gli altri e con il gruppo.
Il conseguente rilascio somato-emozionale, cioè lo scioglimento delle tensioni fisiche e il rilascio delle cariche energetiche ed emozionali in esse trattenute, permette all’energia finalmente liberata di ritornare a noi, restituendoci il piacere, la bellezza e la consapevolezza di essere chi siamo veramente, nel nostro corpo, con le nostre emozioni, con i nostri sogni e bisogni, con l’amore rinnovato per la nostra e per l’altrui vitalità.E per una identità allargata non solo alla nostra persona ma a tutto quanto ci circonda.
Riceverete trattamenti e farete esperienza di:
Osteopatia biodinamica, Terapia Cranio-Sacrale, tecniche di respirazione e di rilassamento, Innerwork, Processwork (Arte del Processo), Terapia Somato-Emozionale, Digitopressione Jin Shin Do® per il corpo-mente, Watsu (Shiatsu in acqua calda) e Bodymindwork acquatico. in piscina termale calda.
Questo intensivo è rivolto a tutti i terapisti, facilitatori, operatori nel campo delle discipline olistiche bionaturali e del benessere, assistenti sociali, psicologi e psicoterapeuti che  desiderano apprendere tecniche e approcci traformativi “orientati al processo”,  innovativi e straordinari, nel campo delle dipendenze e dei disagi fisici, emotivi e relazionali ad esse legati.
Quando
Venerdì 12, Sabato 13 e Domenica 14 Giugno 2015
Dove
Terme della Versilia, Cinquale di Montignoso (MS) …a 3 km da Forte dei Marmi, a 50 m dal mare!
Orari
Venerdì: 15-19;   20,30-23,30;
Sabato: 8-10;   11-13;   15-18;
Domenica: 8-10; 11 -14,00.
Info Costi e Prenotazioni 
Dott.sa D’ONOFRIO ANGELICA   tel. 328 7180143        
  email: donofrioangelica@yahoo.it, donofrioangelica74@gmail.com
SAMUEL CAPECCHI      tel. 347 1821047         
email: samuelcapecchi@gmail.com

——————————————————————————————–

13|14 GIUGNO  –  LABORATORIO DI ARTE DEL PROCESSO E DEMOCRAZIA PROFONDA – CON GENNY CARRARO E MELANIA BIGI , ECOVILLAGGIO TORRI SUPERIORE, VENTIMIGLIA

Come ascoltare tutte le voci e abbracciare la diversità,
per creare comunità resilienti? Come affrontare la complessità che emerge quando interagiscono gruppi e individui con differenti privilegi? Come unire il lavoro ‘esterno’ dell’attivista sociale con quello ‘interiore’ della psicologia e della meditazione? Un corso di due giorni dove mescoleremo teoria, esercizi esperienziali e processi di gruppo, esplorando le tematiche di ranghi, ruoli e leadership nei gruppi secondo l’approccio del Process Work, sviluppato da Arnold Mindell.
corso + vitto e alloggio: 220 euro – 150 senza alloggio
info e prenotazioni: info@torri-superiore.org   Evento FB
www.torri-superiore.orgtorri2015-volantino28|29 agosto  –  Leadership e Trasformazione dei conflitti, con Ana Rhodes Castro, Ceglie Messapica (BR)info e iscrizioni: asscomunitazione@gmail.com  melania 3394454286  Evento FB

Lavorare in gruppo può essere una delle eperienze più gratificanti della nostra vita, ma può anche trasformarsi in un incubo. Questo accade perché nel lavorare con altre persone si innescano dinamiche di potere e leadership, di cui spesso non siamo consapevoli, che generano scontri e conflitti.

Questa profonda crisi culturale, economica, ecologica e politica, ci offre un’opportunità straordinaria: sviluppare dentro ognuno di noi un modello di leadership che ispiri e motivi gli individui e i gruppi a collaborare insieme per il bene comune. Per fare questo abbiamo bisogno di elaborare nuovi miti individuali e collettivi.

L’arte del processo e la democrazia profonda ci offrono strumenti e attitudini per liberare il potenziale individuale e collettivo, per far emergere i tesori nascosti dietro i conflitti, per apprendere a guidare con presenza, facilitando il cammino che porta da un’idea di leadership individuale, autoritaria e verticistica ad un nuovo mito: una leadership capace di condividere il potere, una leadership condivisa.

leadership-ago2015

——————————————————————————————-

8-10 maggio 2015  –  Terme della Versilia

partecipa da 1 a 3 giorni, come più ti piace, a… TRE GIORNI PER TE!

IL SINTOMO FISICO NELLE RELAZIONI –La natura trans-personale dei Sintomi Fisici e il potere della Democrazia Profonda dentro e fuori di noi.

6° Weekend Intensivo di Terapie olistiche orientate al Processo e Training in Facilitazione al Cambiamento
con Samuel Capecchi e Dott.ssa Angelica D’Onofrio

VENERDì SERA 8 Maggio ore 20,30-23,00: Watsu Everybody! Serata di Watsu & Bodymind work Acquatico APERTA A TUTTI in piscina termale calda: euro 40

I nostri sintomi sono esperienze incomplete 
che chiedono di essere pienamente espresse e portate a compimento.

Arnold Mindell

Una tensione o un dolore fisico possono essere espressione di aspetti inespressi della nostra personalità che ci chiedono maggiore consapevolezza del modo in cui viviamo noi stessi nelle nostre relazioni di tutti i giorni.
Dal punto di vista della Psicologia Orientata al Processo , ognuno di noi è un canale attraverso cui le sue relazioni si esprimono, creano coscienza di sé ed evolvono. I nostri sintomi fisici sono espressioni personali di fatti trans-personali, vanno cioè oltre la nostra persona e riguardano in qualche modo anche le altre persone coinvolte nel “campo” psico-energetico delle nostre relazioni.
Laddove mancano la capacità di rispettare la propria e l’altrui diversità, di riconoscere il diritto e la libertà di ognuno ad esprimere pienamente se stesso, la disponibilità all’ascolto e la solidarietà reciproche, ci sarà difficile essere noi stessi e si creeranno tensioni e conflitti rintracciabili nella nostre esperienze quotidiane: dai sintomi fisici ai problemi di relazione, dai sogni e le fantasie spontanee ai fenomeni incidentali del mondo esterno.
IMPARERETE A
– adottare nuovi punti di vista per portare maggiore consapevolezza al mondo delle vostre esperienze corporee e delle vostre relazioni;
– utilizzare e trasformare i vostri sintomi fisici in quanto processi creativi incompleti da portare a compimento, anziché combatterli e reprimerli;
– riconoscere i segnali del cambiamento indicato dai vostri sintomi fisici per sviluppare aspetti inespressi della vostra personalità e insieme facilitare e sostenere quella altrui;
– utilizzare l’elemento di disturbo per creare un senso di Democrazia Profonda e dar voce alla vostra interezza e a ogni sua parte, dentro e fuori di voi;
– favorire la risoluzione di sintomi e/o disagi fisici attraverso il lavoro sulle relazioni;
– favorire la risoluzione di conflitti interiori e con l’esterno attraverso il lavoro sul sintomo fisico;
– utilizzare la corrispondenza tra sintomo fisico, i ruoli che giocate e il potere che esprimete nelle vostre relazioni;
– capire ed utilizzare la natura trans-personale e non-locale dei sintomi fisici connessa alle vostre dinamiche di relazione: tensioni e disagi non riguardano solo voi ma sono espressione anche del contesto in cui li vivete;
-essere maggiormente voi stessi nel vostro corpo e nelle vostre relazioni.
Diamo forma al mondo che desideriamo
nel modo con cui lavoriamo su noi stessi.
Arnold Mindell

RICEVERETE TRATTAMENTI  DI
Osteopatia biodinamica, Terapia Cranio-Sacrale, Digitopressione Jin shin Do® per il corpo-mente, Watsu (Shiatsu in acqua calda) e Bodymind work “orientato al processo” sia a terra che in acqua calda termale salso-bromo-iodica.

QUESTO SEMINARIO SI RIVOLGE A
– tutti coloro che desiderano facilitare la risoluzione dei propri sintomi e/o disagi fisici, ma anche emozionali e relazionali, attraverso metodiche per il benessere d’utilità quotidiana.
– tutti i terapisti, psicologi, psicoterapeuti, operatori olistici e professionisti del benessere di ogni disciplina e livello che desiderano ampliare la propria competenza professionale in termini di esperienza personale e capacità d’intervento sul tema della connessione tra sintomi corporei e dinamiche di relazione e vedere crescere significativamente l’efficacia del proprio lavoro con “clienti difficili”, specialmente in quelle situazioni di crisi, conflitto, blocco o comunque difficoltà a trovare miglioramenti ulteriori.

LAVORARE COL PROCESSO significa essere capace di riconoscere e interagire con i vari aspetti di quel “processo” creativo che è la nostra percezione di realtà nel momento presente, ossia quel flusso continuo e inarrestabile di informazioni che riceviamo attraverso i nostri naturali canali percettivi a livello conscio, semiconscio e inconscio e a cui possiamo portare consapevolezza per superare i nostri blocchi, agire in maniera ispirata, essere pienamente se stessi, sentirci a casa nel corpo e nel mondo.
QUANDO
Venerdì 8 , Sabato 9 e Domenica 10 Maggio 2015
DOVE
Terme della Versilia
Viale Marina 191 – Cinquale di Montignoso (MS)
…a 3 km da Forte dei Marmi, a 50 m dal mare!
ORARI
Venerdì: 15-19; 20,30-23;
Sabato: 8-13,30; 15-18;
Domenica: 8-13,30.
INFO, COSTI E PRENOTAZIONI
tel. 347 1821047
email: samuelcapecchi@gmail.com
tel. 328 7180143
email: donofrioangelica@yahoo.it
oppure donofrioangelica74@gmail.com

CONDUTTORI

Dott.ssa Angelica D’Onofrio
Osteopata Biodinamica, Insegnante di Terapia Cranio-Sacrale. Specializzazione in Terapia Cranio-Sacrale all’Upledger Institute, West Palm Beach, Florida, USA. Specializzazione in lavoro acquatico con delfini e pazienti. Laurea in Fisioterapia all’Università di Medicina e Chirurgia di Verona. Diploma di Laurea in Fisioterapia all’Unversità di Medicina e Chirurgia di Firenze. Tiene corsi di formazione professionale in Terapia Cranio-Sacrale, conferenze e seminari intensivi di terapia olistiche e facilitazione al cambiamento individuale e per piccoli e grandi gruppi. http://angelicadonofrio2013.blogspot.it/

Samuel Capecchi
Operatore di Discipline BioNaturali e ricercatore olistico, Jin Shin Do Bodymind Acupressure®, Shiatsu e Watsu (Water Shiatsu) practitioner, Process Oriented Bodymind worker terracqueo e subacquatico. Ricercatore presso la RSPOPUK (Research Socety for Process Oriented Psychology in the United Kingdom) di Londra, conduttore di seminari ed eventi per il benessere, l’espressione creativa e la consapevolezza evolutiva ispirati al Processwork e alla Democrazia Profonda. http://samuelcapecchi.blogspot.it/

——————————————————————————————-

8|9 maggio 2015, ‘IL TAO DELLE RELAZIONI – ESSERE CAPACI DI DIRE Sì, ESSERE CAPACI DI DIRE NO  –  con Ana Rhodes (Findhorn Foundation) e Melania Bigi, presso la scuola di counseling Laughingtrees – presso La Locanda del Galluzzo

Ogni relazione è una sfida: c’è il piacere di incontrarsi, la paura dell’abbandono, e soprattutto l’opportunità per un nuovo modo di rapportarsi e conoscersi sempre meglio.

Come possiamo riconoscere le emozioni che ci coinvolgono ed allo stesso tempo ascoltare con consapevolezza l’altra parte? Come possiamo lavorare su una relazione in crisi? Come possiamo affrontare le proiezioni e le aspettative?

In questo seminario esperienziale esploreremo i misteri della relazione, i blocchi nella comunicazione e come questi si manifestano attraverso il sogno ed i sintomi corporei. Lavoreremo con metodi creativi ed innovativi, includendo strumenti derivanti dal Process Work, ed esploreremo come la capacità del sognare nella relazione possa portare doni nelle nostre vite.

costo: 180 € esclusa sistemazione Sconto “porto un’amico” 10% per ogni amico in più
Iscrizione con acconto di 100€ – altro 10% per chi partecipa ad entrambi i seminari

Laughing Trees e Info Evento: Margaretha Doderer: +39 328 238 9 528


Il Popolo degli Elfi chiama Democrazia Profonda al Cerchio di AVALON

L’Arte di Dar Voce all’Insieme e a Ogni Sua Parte
Workshop con Melania Bigi, Angelica D’Onofrio e Samuel Capecchi

Avalon, Montevettolini (PT), 3 e 4 Settembre 2014

Democrazia Profonda significa anche Ecologia Profonda. Non ci può essere un’ecologia profonda fin quando non sviluppiamo un’attitudine amorevole e una lucida consapevolezza per portare attenzione a tutte le parti di noi stessi,  come individui e come comunità, nel suo insieme e nelle sue parti, organi e sottoinsiemi. Affinché associazioni,  villaggi, organizzazioni, comunità e nazioni possano riuscire ad andare avanti oggi e sopravvivere domani, esse devono essere profondamente democratiche, cioè, ognuno ed ogni sentimento devono essere rappresentati.

Processwork & Democrazia Profonda al XVIII Raduno degli Ecovillaggi – RIVE, Bagnaia (SI)

Processwork & Democrazia Profonda 

Sabato 26 Luglio 2014  
Ore 11,15
ecovillaggio La Comune di Bagnaia, loc. Ancaiano, Sovicille (SI)
Processwork & Deep Democracy 
L’Arte di Dar Voce all’Insieme e a Ogni Sua Parte
Workshop con Melania Bigi, Angelica D’Onofrio e Samuel Capecchi

 

Il XVIII raduno nazionale della Rete italiana villaggi ecologici – RIVE, si apre all’insegna dei festeggiamenti: Rive compie 18 anni e i 35 anni della Comune di Bagnaia, l’ecovillaggio ospitante, (loc. Ancaiano, Sovicille, Siena). Dal 24 al 27 Luglio 2014 ci incontriamo sul tema:“Ecovillaggi: finestre su un mondo possibile”. Ci affacceremo sulle possibilità concrete di cambiamento sociale ed ambientale, economico e culturale.

Il workshop della durata di 90 minuti circa proporrà un’ampia panoramica sulle possibili applicazioni del Processwork quale metodica di facilitazione al cambiamento (sviluppata da Arnold Mindell e colleghi) nell’ambito della vita di relazione individuale, di coppia, comunitaria e ambientale, in una prospettiva profondamente democratica ed ecologica, facendo specifico riferimento alla realtà del momento presente. Attraverso la presentazione dei concetti base, di testimonianze e di una essenziale dimostrazione pratica, i partecipanti potranno farsi un’idea chiara dei principi, della ricchezza, della portata emozionale e delle potenzialità d’impatto che gli argomenti proposti hanno sulle relazioni e sulla nostra vita di tutti i giorni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...